Centro sanitario comunitario

Un Checkpoint è un centro sanitario per gay e uomini che fanno sesso con altri uomini (MSM). I Checkpoint di Losanna e Zurigo assistono anche le persone transgender e i/le loro partner.

Terapia HIV

Con il trattamento dell’infezione da HIV si impedisce al virus di aggredire ulteriori cellule CD4. Oggi sono disponibili più di due dozzine di medicinali, somministrati spesso in una combinazione di 3 diverse sostanze attive.

Attualmente non esistono ancora altri trattamenti oltre alla terapia antiretrovirale (ART) o triterapia che, almeno allo stadio attuale, deve essere assunta per tutta la vita. Nella maggior parte dei casi, la terapia sopprime la replicazione dei virus HI, in modo da renderli non più rilevabili nel sangue e consentire l’aumento delle cellule CD4. Il sistema immunitario della persona infetta può così riprendersi, ma non si riesce ancora a eliminare il virus dalle cellule già contagiate. Grazie alle ART, che impediscono lo sviluppo dell’infezione, al giorno d’oggi lo stadio dell’Aids si manifesta molto raramente. Diversi studi dimostrano che le aspettative di vita delle persone sieropositive che seguono una terapia efficace sono altrettanto lunghe di quelle delle persone sieronegative.

Sviluppo della malattia

Saperne di più

Quali sono i principali effetti collaterali?

Gli effetti collaterali più frequenti quali diarrea, nausea, neuropatia (disturbi del sistema nervoso), disturbi psichici (vertigini, depressioni, perturbazioni dell’umore) scompaiono spesso con l’assunzione regolare dei farmaci. Se questi sintomi si manifestano bisogna parlarne subito con un medico, che può eventualmente proporre una combinazione di farmaci meglio tollerata. La terapia non deve in nessun caso essere interrotta di propria iniziativa.

Qui trovi maggiori informazioni

Sonno

L’assunzione di farmaci contro l’HIV può causare stanchezza e influire sul sonno. È possibile sia dormire di un sonno molto profondo, sia fare sogni molto agitati. Se ciò dovesse porre dei problemi, conviene informarne il medico.

Aderenza alla terapia

La terapia contro l’HIV è efficace solo se i medicinali vengono presi regolarmente e senza interruzioni.

La dimenticanza di un’unica dose giornaliera non è tuttavia una tragedia.